OLIMPIA CASTELLO AL GIRO DI BOA

08 dicembre 2023

A metà del campionato, le parole del Presidente Massimo Ramini e del General Manager Danilo Francesconi.

Serie B Interregionale
 
 
Le parole del Presidente Massimo Ramini:
“Commentando il girone di andata, sicuramente, un momento importante è stato il primo successo esterno (a Cremona contro il Sansebasket alla 2^ giornata, ndr) che ci ha dato morale e ci ha fatto capire che, probabilmente all'interno di questo campionato ci potevamo stare. Poi da lì, nonostante diverse sconfitte, abbiamo mantenuto la consapevolezza di potercela giocare un po’ con tutti. Quella vittoria, quindi, la ritengo fondamentale per il nostro campionato.
Di momenti bui ne abbiamo incontrati diversi. Partiamo dall’inizio: quando devi prendere la decisione di cambiare allenatore non è propriamente semplicissimo, anche perché ti rendi conto di aver fallito te prima degli altri, per cui insomma, quello non è stato un momento particolarmente felice. Un altro è chiaramente stato il doloroso ko di Cervia, perché andavamo là con alle spalle delle partite perse punto a punto contro le prime in classifica, per cui avevamo l'idea di potercela giocare e vincere, poi, non so esattamente cosa sia accaduto di preciso, ma ci siamo “fatti prendere” dal loro ritmo ed abbiamo giocato davvero una brutta partita.
Ritengo che il lavoro di “Lupo” Giordani sia super, nel senso che lui è un allenatore estremamente sanguigno, un romagnolo doc e su questo non ci piove: ha un modo di allenare sul campo e nello spogliatoio e un modo di parlare e di interagire con i giocatori che io non avevo mai visto prima. E mi piace molto, perché è molto coinvolgente e, chiaramente, molto preparato. Il suo lavoro si sta vedendo pian piano e credo che tutti lo stiano seguendo in maniera decisa e forte.
Per quanto riguarda il roster, a questo punto, è completo, con l'inserimento di Omar Dieng. Ora aspettiamo il pieno rientro a tempo pieno di Ferdeghini, che è un “uomo-Olimpia” della promozione, un ragazzo che conosce bene l’ambiente, che ci tiene parecchio, quindi è uno che può dare sempre qualcosa in più. Anche con lui in campo dobbiamo pescare le giuste alchimie di squadra per dare il tutto per tutto nel girone di ritorno.
Ritengo che sarà un girone di ritorno più vincente, per noi, rispetto a quello d'andata, anche se avremo tante trasferte in più rispetto a quelle in casa.
Ci tengo particolarmente ringraziare tutti gli sponsor che ci stanno vicini e che hanno condiviso con noi anche l'inserimento in corsa di Dieng, venendoci incontro aumentando il loro budget di sponsorizzazione: per cui vanno ringraziati veramente con grande forza e grande rispetto.
Voglio anche ringraziare la Pallacanestro Castel San Pietro 2010 che, come tutti gli anni, ci garantisce i ragazzi “under” che si allenano con noi e che, ritengo, stiano crecendo molto.
Come sempre, FORZA OLIMPIA”.
 
Le parole del General Manager Danilo Francesconi:
“Siamo giunti alla fine del girone d'andata. E’ tempo di un primo piccolo bilancio: chiudiamo il girone d'andata con quattro vittorie e sette sconfitte, quindi appena sufficiente. Se oggi finisse il campionato saremmo nei playoff, non nei playout. Un campionato davvero complicato e difficile quello della B Interregionale per tante ragioni, perché nonostante in molti lo definissero una “C Gold” più o meno rafforzata, in realtà non è così, perché ci sono team molto attrezzati, budget molto importanti e noi siamo partiti un pochino in difficoltà, prima con un budget risicato, poi per via del cambio dell'allenatore. Poi, in corsa, abbiamo inserito un paio di giocatori e adesso abbiamo trovato un equilibrio e una conformazione di squadra che, secondo me, ci può permettere di toglierci ancora altre soddisfazioni. È chiaro che il nostro obiettivo è sempre stata la salvezza e tale rimane: non è che sia cambiato il nostro obiettivo finale. Oggi siamo in una condizione in cui abbiamo una squadra che può giocarsela a viso aperto con tutti. Poi, ovviamente, il campo e le nostre capacità che sapremo mostrare, daranno poi il responso alla fine del campionato. Ma sono moderatamente fiduciosi per il futuro. È chiaro che noi siamo riusciti a completare la squadra inserendo un paio di giocatori nuovi e abbiamo recuperato anche Mattia Ferdeghini che è stato infortunato per quasi tre mesi, mentre sembrava una normale distorsione, in realtà non lo era.
In corso d'opera, ci hanno aiutato in maniera significativa alcuni importanti sponsor che ci hanno permesso di implementare quel budget che a inizio stagione non era sufficientemente ricco per poter fare determinate operazioni.
Noi abbiamo messo tutte le premesse per fare un bellissimo girone di ritorno. È chiaro che oltre alle nostre capacità che sapremo mettere in campo, diventa fondamentale a questo punto il supporto del nostro pubblico che, quando giocheremo le partite casalinghe, sarà il nostro vero 6° uomo in campo.
Vi aspettiamo numerosi già a partire da domenica 17 dicembre (contro il Sansebasket Cremona), che sarà un match fondamentale per il nostro futuro. Vi aspettiamo davvero!”
 
Classifica: Sangiorgese 18, Fulgor Fidenza 16, Pizzighettone e Bologna Basket 14, Ferrara, Piadena e Sansebasket 12, Olimpia Castello, Nervianese e Milano 8, Tigers Romagna 6, Cernusco 4.
 
Carlo Dall'Aglio
Responsabile Area Comunicazione
A.S.D. Olimpia Castello

Altre Pagine

12 giugno 2024

Il "Chacho" conclude la sua esperienza da playmaker all'Olimpia Castello, dopo la conquista di una promozione e di un'ottima salvezza anticipata al piano di sopra

 
11 giugno 2024

La giovane guardia bolognese ha comunicato alla Società l'intenzione di proseguire altrove la propria carriera. Saluta dopo 3 stagioni che l'hanno visto crescere in maniera importante.

 
05 giugno 2024

Il CUS Bologna trionfa ai campionati nazionali universitari, anche grazie all'apporto dei quattro atleti castellani Grotti, Galletti, Costantini e Ferdeghini. Applausi.

 
A.S.D. OLIMPIA CASTELLO
VIALE TERME, 840
CASTEL SAN PIETRO TERME
40024
Tel: +393482626145
P.iva: 00599421203
Cf: 03158270375