B2000 RE - OLIMPIA 86-80

15 aprile 2022

35 punti di Salsini non bastano per espugnare Scandiano

Referto rosa sfiorato per l’Olimpia Castello in trasferta a Scandiano contro il Basket 2000 Reggio Emilia: contro la squadra allenata da coach Davide Diacci, non si ottengono i due punti, ma continuano i progressi di squadra visti 5 giorni fa contro la capolista Virtus Imola ed arriva il season-best di punti segnati (80).

Non basta ai castellani la prestazione monstre di Federico Salsini, autore di 35 punti con 12/15 dal campo (9/11 da 2 e 3/4 da 3), 8/10 ai tiri liberi e ben 10 falli subiti.

Avvio di buon gioco per Pieri e compagni, ma purtroppo manca il canestro (3-0 al 4’) con i padroni di casa che, favoriti dalla situazione falli (9-4 ai danni Olimpia), ringraziano e ne approfittano (15-2 al 8’) trascinati dal gigante lettone Sprude (8 punti nel 1° quarto).

Ad inizio secondo quarto il divario tra le squadre aumenta (26-8 al 12’) con i reggiani che beneficiano dell’esordio del giovanissimo Paparella che mette a segno 3 triple in altrettanti tentativi (29-12 al 13’). L’Olimpia incassa i colpi ma non molla, affidandosi in avanti alle conclusioni di Salsini (12 punti nel 2° quarto) grazie al quale rimane a contatto (36-27 al 16’) sia all’intervallo che in apertura di ripresa (46-39 al 24’) prima di trovare il -6 con il 2/2 dalla lunetta di Musolesi (52-46 al 26’).

In difesa però Castello ha un attimo di sbandamento, concedendo troppi secondi tiri da rimbalzi offensivi, ed i padroni di casa piazzano un break di 6-0 che rimette spazio (58-46 al 27’), ma è ancora un Salsini in stato di grazia (22 punti nei primi 17’ in campo) a ricucire provvisoriamente lo strappo (60-55 al 29’) prima che la tripla sulla sirena di Magni riporti i reggiani alla doppia cifra di vantaggio (67-55 al 30’).

Castello però non abbassa la testa ed a metà ultimo quarto si riavvicina (72-68 al 35’) prendendo la scia con il canestro di potenza di Zeneli (74-72 a -3’30”) ed arrivando a contatto con la tripla di Costantini (76-75 a -2’42”).
Reggio Emilia decide quindi di passare a zona in fase difensiva, mentre in avanti di appoggiarsi sugli uomini di esperienza in cerca di contatti da fischio: ne scaturisce così una carrellata di tiri liberi (10/10 in meno di 2’) tra Magni, Longoni e Dias, con la fiammata ancora di Salsini (13 punti nell’ultimo periodo) che però non basta per l’impresa.

Nel prossimo turno, l’ultimo del girone di ritorno, Olimpia impegnata Mercoledì 27/4 ore 20:30 trasferta a Ferrara prima dell’ultimo recupero in casa Sabato 30/04 ore 20:30 al “PalaFerrari” contro Zola Predosa.
  
BASKET 2000 REGGIO EMILIA - OLIMPIA CASTELLO 86-80 (20-8 ; 43-32 ; 67-55)
REGGIO EMILIA: Sprude 12, Longagnani 7, Dias 11, Longoni 10, Magini 2, Fontanelli NE, Paparella 9, Pini 12, Germani 5, Magni 16, Coslovi 2. All. Diacci
OLIMPIA: Masrè 5, Lolli NE, Sabattani, Govi 7, Dalpozzo 2, Salsini 35, Biasco NE, Zeneli 15, Musolesi 5, Costantini 9, Locci 2, Pieri. All. Serio
Arbitri: Sabatino Mirko di Piacenza e Ronda Pierluigi di Fiorenzuola D’Arda (PC)
24 Secondi: Maffezzoli Dania di Bagnolo in Piano (RE)
 
#olimpiacastello

Altre Pagine

03 dicembre 2022

L'Olimpia batte con facilità il Guelfo in trasferta

 
27 novembre 2022

Anzola non impensierisce mai l'Olimpia

 
27 novembre 2022

 
A.S.D. OLIMPIA CASTELLO
VIALE TERME, 840
CASTEL SAN PIETRO TERME
40024
Tel: +393482626145
P.iva: 00599421203
Cf: 03158270375