WELCOM ARMAN

07 gennaio 2022

Dai Paesi Bassi arriva il giovane Khodadadzade

Olimpia Castello comunica di aver inserito in organico l’olandese Arman Khodadadzade (2001 - 185 cm.) proveniente dalla formazione Under 22 del Donar Groningen (Paesi Bassi).

Atterrato solo pochi giorni fa all’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, Arman ha svolto diversi allenamenti con squadre di serie C (sia Gold che Silver) del bolognese ma la sua scelta primaria è ricaduta sull’Olimpia Castello.

Ha già calcato il parquet del PalaFerrari con la double marchiata FAP INVESTMENTS agli ordini di coach Giampiero Serio.

Coach Serio come è arrivato questo contatto?
“Siamo stato contattati da un coach bolognese – ci spiega Giampi - trasferitosi in Olanda per lavoro che ci ha informato che il ragazzo aveva intenzione di fare questa esperienza in Italia, iniziando a studiare dal prossimo anno accademico. Fin dai primi contatti ha dimostrato una necessità quasi impellente di venire a provare squadre Minors italiane. La sua scelta è stata quella di continuare questa esperienza con l’Olimpia, la Società è stata molto contenta in primis perché si è dimostrato un ragazzo molto educato, di mentalità aperta e soprattutto desideroso di imparare.
E’ un 2001, quindi in linea con il nostro progetto verde, dal punto di vista tecnico è già ad un buon livello mentre dal punto di vista tattico si vede che proviene da un Paese in cui non ci sono le Minors. I ragazzi l’hanno accolto bene, uno dei suoi primissimi obiettivi è imparare l’italiano e lo aiuteremo anche sotto questo punto di vista. In queste prime settimane ci darà un ottimo contributo in allenamento, poi vedremo come inserirlo nelle rotazioni”.

Dopo lo statunitense Ian Carter, arrivato all’Olimpia nell’ultima parte della stagione 2016/17, Arman Khodadadzade sarà di fatto il secondo “straniero” dell’Olimpia Castello.

La differenza sostanziale sta nel fatto che, questa volta, la Società non è andata alla ricerca di “un colpo di mercato” ma ha accolto la richiesta di un ragazzo che ha dimostrato interesse nel nostro Paese e soprattutto ha la nostra stessa passione: la pallacanestro.
 
Una breve chiacchierata con Arman ci ha permesso di conoscerlo meglio.
 
Come mai hai deciso di venire in Italia per fare questa esperienza?
“Ho sempre voluto giocare a basket all'estero, in Paesi come Italia, Spagna e Germania che sono molto rispettati quando si parla di basket ed in cui ho giocato in alcuni tornei con la squadra di Groningen.
Amo il basket italiano ed ho sempre amato la lingua e la cultura italiana”.

 
Hai svolto alcuni allenamenti anche con altre squadre bolognesi, perché hai scelto proprio l'Olimpia Castello?
“Ho provato altre due squadre in Serie C Silver ma mi è piaciuta di più l’Olimpia. Il livello è buono e competitivo e questo mi si addice.
Cercherò di fare esperienza in questo campionato per migliorare come giocatore ed aiutare la squadra”.

 
Com’è organizzato il basket in Olanda?
“In Olanda abbiamo le competizioni giovanili (u12, u14, u16, u18 e u22) e dopo l'u22 c'è il campionato nazionale FEB Eredivise.
All'interno di ogni categoria di età ci sono diversi livelli ed io ho sempre giocato ai massimi livelli in ogni categoria".

 
Giocavi nelle giovanili del Groningen, che tipo di club è?
“Ho giocato a Groningen fino all'u18 poi mi sono unito al basket Donar nel campionato u22.
Sono stato al Donar per quasi 5 anni, un club molto conosciuto e rispettato in Europa che ha vinto 7 campionati nazionali, 6 Coppe dei Paesi Bassi e 3 Supercoppe Olandesi”.

 
Presentati al pubblico italiano: che tipo di giocatore sei?
“Ho sempre giocato nella posizione di play/guardia. Amo creare per i compagni con buoni passaggi e sfruttare il tiro da 3 punti e le conclusioni dalla media”.
 
Sei qui solo da qualche giorno, come ti è sembrata l'organizzazione del Team Olimpia Castello?
“L'Olimpia Castello è stata grandissima con me, mi hanno fatto sentire come se fossi a casa mia. Ringrazio il GM Francesconi, il Presidente Ramini, tutti i dirigenti e lo staff tecnico.
Tutti si sono assicurati che stessi bene ed i compagni di squadra sono molto gentili”.

 
Quali sono i tuoi progetti futuri a Bologna?
“Ho in programma di iniziare l’Università a Settembre nelle facoltà di psicologia o biologia.
Studiavo psicologia in Olanda, ma ho sospeso gli studi perché ero molto impegnato con il basket”.

 
Welcom Arman, benvenuto all’Olimpia Castello!
 
#olimpiacastello

Nella foto Arman Khodadadzade (a sinistra) con coach Giampiero Serio
 

Altre Pagine

27 novembre 2022

Anzola non impensierisce mai l'Olimpia

 
27 novembre 2022

 
20 novembre 2022

 
A.S.D. OLIMPIA CASTELLO
VIALE TERME, 840
CASTEL SAN PIETRO TERME
40024
Tel: +393482626145
P.iva: 00599421203
Cf: 03158270375