B2000 RE - OLIMPIA 86-80

15 aprile 2022

35 punti di Salsini non bastano per espugnare Scandiano

Referto rosa sfiorato per l’Olimpia Castello in trasferta a Scandiano contro il Basket 2000 Reggio Emilia: contro la squadra allenata da coach Davide Diacci, non si ottengono i due punti, ma continuano i progressi di squadra visti 5 giorni fa contro la capolista Virtus Imola ed arriva il season-best di punti segnati (80).

Non basta ai castellani la prestazione monstre di Federico Salsini, autore di 35 punti con 12/15 dal campo (9/11 da 2 e 3/4 da 3), 8/10 ai tiri liberi e ben 10 falli subiti.

Avvio di buon gioco per Pieri e compagni, ma purtroppo manca il canestro (3-0 al 4’) con i padroni di casa che, favoriti dalla situazione falli (9-4 ai danni Olimpia), ringraziano e ne approfittano (15-2 al 8’) trascinati dal gigante lettone Sprude (8 punti nel 1° quarto).

Ad inizio secondo quarto il divario tra le squadre aumenta (26-8 al 12’) con i reggiani che beneficiano dell’esordio del giovanissimo Paparella che mette a segno 3 triple in altrettanti tentativi (29-12 al 13’). L’Olimpia incassa i colpi ma non molla, affidandosi in avanti alle conclusioni di Salsini (12 punti nel 2° quarto) grazie al quale rimane a contatto (36-27 al 16’) sia all’intervallo che in apertura di ripresa (46-39 al 24’) prima di trovare il -6 con il 2/2 dalla lunetta di Musolesi (52-46 al 26’).

In difesa però Castello ha un attimo di sbandamento, concedendo troppi secondi tiri da rimbalzi offensivi, ed i padroni di casa piazzano un break di 6-0 che rimette spazio (58-46 al 27’), ma è ancora un Salsini in stato di grazia (22 punti nei primi 17’ in campo) a ricucire provvisoriamente lo strappo (60-55 al 29’) prima che la tripla sulla sirena di Magni riporti i reggiani alla doppia cifra di vantaggio (67-55 al 30’).

Castello però non abbassa la testa ed a metà ultimo quarto si riavvicina (72-68 al 35’) prendendo la scia con il canestro di potenza di Zeneli (74-72 a -3’30”) ed arrivando a contatto con la tripla di Costantini (76-75 a -2’42”).
Reggio Emilia decide quindi di passare a zona in fase difensiva, mentre in avanti di appoggiarsi sugli uomini di esperienza in cerca di contatti da fischio: ne scaturisce così una carrellata di tiri liberi (10/10 in meno di 2’) tra Magni, Longoni e Dias, con la fiammata ancora di Salsini (13 punti nell’ultimo periodo) che però non basta per l’impresa.

Nel prossimo turno, l’ultimo del girone di ritorno, Olimpia impegnata Mercoledì 27/4 ore 20:30 trasferta a Ferrara prima dell’ultimo recupero in casa Sabato 30/04 ore 20:30 al “PalaFerrari” contro Zola Predosa.
  
BASKET 2000 REGGIO EMILIA - OLIMPIA CASTELLO 86-80 (20-8 ; 43-32 ; 67-55)
REGGIO EMILIA: Sprude 12, Longagnani 7, Dias 11, Longoni 10, Magini 2, Fontanelli NE, Paparella 9, Pini 12, Germani 5, Magni 16, Coslovi 2. All. Diacci
OLIMPIA: Masrè 5, Lolli NE, Sabattani, Govi 7, Dalpozzo 2, Salsini 35, Biasco NE, Zeneli 15, Musolesi 5, Costantini 9, Locci 2, Pieri. All. Serio
Arbitri: Sabatino Mirko di Piacenza e Ronda Pierluigi di Fiorenzuola D’Arda (PC)
24 Secondi: Maffezzoli Dania di Bagnolo in Piano (RE)
 
#olimpiacastello

Altre Pagine

15 maggio 2022

Un verdetto molto amaro

 
07 maggio 2022

Partono male i play-out

 
04 maggio 2022

Tutte le statistiche delle 20 partite di regular season

 
A.S.D. OLIMPIA CASTELLO
VIALE TERME, 840
CASTEL SAN PIETRO TERME
40024
Tel: +393482626145
P.iva: 00599421203
Cf: 03158270375